Come uno specchio d’acqua ombreggiato in mezzo al deserto, la linea Oasis Palmea è creata con oli ed elementi naturali dermatologicamente testati ed è nata per ripristinare l’omeostasi della pelle grazie alle sue proprietà superidratanti, schiarenti, antimacchia e antiossidanti. La pelle è continuamente sottoposta a stress di varia natura: il clima (con escursioni termiche notevoli e repentini cambi di temperatura), l’assottigliamento della fascia dell’ozono, lo smog e l’inquinamento diffuso. Per poter mantenere una pelle sana, luminosa, idratata e senza macchie serve quindi un’azione forte, in grado di riportarla alle sue condizioni naturali e originali. Da qui l’idea di Palmea di dar vita a una linea che abbia lo stesso potere di un’oasi nel deserto, ovvero quello di rigenerare e offrire sollievo. L’uniformità e la luminosità dell’incarnato sono requisiti fondamentali per avere una pelle bella e in buona salute.

 
 

CREMA ANTIMACCHIA UNIFORMANTE


Avere una carnagione luminosa e uniforme è un requisito fondamentale, indice di una pelle curata e in buona salute. Questa crema schiarente contrasta le macchie cutanee grazie all’acido fitico, un potente agente chelante ottenuto dalla fermentazione del riso e presente in cereali, crusca e noci.
· L’estratto di fiore di verbasco è capace di conferire una sorprendente luminosità alla pelle.
· L’estratto di dattero phoenix canariensis, ricco in polisaccaridi, lascia un tocco setoso e vellutato.
· Gli estratti di rucola e opuntia possiedono spiccate attività dermolenitive ed evitano la formazione delle macchie dovute alle conseguenze di lievi processi infiammatori epidermici.
· Gli oli di mandorla, oliva, lino e borragine, ottenuti da scissione enzimatica, aumentano la propria affinità con l’acqua: in questo modo si intensifica la biodisponibilità, l’assorbibilità e il potere antiossidante.
Ideale come trattamento schiarente serale. Può essere impiegata di giorno come base per il make-up.


MODO D’USO: distribuire in modo omogeneo sul viso deterso, picchiettando con delicatezza e stendendolo uniformemente fino a completo assorbimento.
TRATTAMENTO D'URTO: 2/3 mesi mattino e sera.
Associato al siero antimacchia consente di completare il trattamento.


PRINCIPI FUNZIONALI: estratto di dattero da specie canariensis**, verbasco*, mela*, rucola e staminali vegetali di fico d’India, acido fitico, burro di cacao*, vitamina E, miscela di oli di mandorla, oliva, lino e borragine.

SIERO ANTIMACCHIA UNIFORMANTE


Questo trattamento attivo in forma di siero altamente concentrato riduce la comparsa delle macchie pigmentarie cutanee, oltre a fornire un tono della pelle più uniforme e un’epidermide liscia e vellutata. L’acido fitico, di derivazione naturale, chela il rame necessario per la sintesi della tirosina inibendo quella di melanina. L’estratto di dattero phoenix canariensis reidrata e rinforza la pelle grazie al suo elevato livello di polisaccaridi. Il fitocomplesso ottenuto dal fiore di verbasco conferisce un aspetto chiaro e luminoso all’epidermide. L’estratto di bucce di pomodoro possiede proprietà filtranti naturali grazie al licopene (una sostanza naturale che ha virtù riconosciute come filtro UVA e UVB). Il bioliquefatto di pomodoro contiene un mix di potenti antiossidanti tra cui beta-carotene, vitamina E e altri fitonutrienti che ammorbidiscono, purificano e schiariscono la carnagione. Gli estratti di opuntia e rucola diminuiscono i rossori cutanei offrendo progressivamente una carnagione più luminosa e radiosa.


MODO D’USO: per un effetto schiarente e illuminante generalizzato, applicare il prodotto sul viso massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento. Per un effetto schiarente mirato insistere sulle zone iperpigmentate. TRATTAMENTO D'URTO: 2/3 mesi mattino e sera. Associato alla crema antimacchia consente di completare il trattamento.
Associato al siero antimacchia consente di completare il trattamento.


PRINCIPI FUNZIONALI: estratto di dattero da specie canariensis**, staminali vegetali di fico d’India, estratti di pomodoro, biancospino*, rucola, verbasco* e acido fitico.

Come uno specchio d’acqua ombreggiato in mezzo al deserto, la linea Oasis Palmea è creata con oli ed elementi naturali dermatologicamente testati ed è nata per ripristinare l’omeostasi della pelle grazie alle sue proprietà superidratanti, schiarenti, antimacchia e antiossidanti. La pelle è continuamente sottoposta a stress di varia natura: il clima (con escursioni termiche notevoli e repentini cambi di temperatura), l’assottigliamento della fascia dell’ozono, lo smog e l’inquinamento diuso. Per poter mantenere una pelle sana, luminosa, idratata e senza macchie serve quindi un’azione forte, in grado di riportarla alle sue condizioni naturali e originali. Da qui l’idea di Palmea di dar vita a una linea che abbia lo stesso potere di un’oasi nel deserto, ovvero quello di rigenerare e orire sollievo. L’uniformità e la luminosità dell’incarnato sono requisiti fondamentali per avere una pelle bella e in buona salute.

CREMA ANTIMACCHIA UNIFORMANTE


Avere una carnagione luminosa e uniforme è un requisito fondamentale, indice di una pelle curata e in buona salute. Questa crema schiarente contrasta le macchie cutanee grazie all’acido fitico, un potente agente chelante ottenuto dalla fermentazione del riso e presente in cereali, crusca e noci.
· L’estratto di fiore di verbasco è capace di conferire una sorprendente luminosità alla pelle.
· L’estratto di dattero phoenix canariensis, ricco in polisaccaridi, lascia un tocco setoso e vellutato.
· Gli estratti di rucola e opuntia possiedono spiccate attività dermolenitive ed evitano la formazione delle macchie dovute alle conseguenze di lievi processi infiammatori epidermici.
· Gli oli di mandorla, oliva, lino e borragine, ottenuti da scissione enzimatica, aumentano la propria affinità con l’acqua: in questo modo si intensifica la biodisponibilità, l’assorbibilità e il potere antiossidante.
Ideale come trattamento schiarente serale. Può essere impiegata di giorno come base per il make-up.


MODO D’USO: distribuire in modo omogeneo sul viso deterso, picchiettando con delicatezza e stendendolo uniformemente fino a completo assorbimento.
TRATTAMENTO D'URTO: 2/3 mesi mattino e sera.
Associato al siero antimacchia consente di completare il trattamento.


PRINCIPI FUNZIONALI: estratto di dattero da specie canariensis**, verbasco*, mela*, rucola e staminali vegetali di fico d’India, acido fitico, burro di cacao*, vitamina E, miscela di oli di mandorla, oliva, lino e borragine.

SIERO ANTIMACCHIA UNIFORMANTE


Questo trattamento attivo in forma di siero altamente concentrato riduce la comparsa delle macchie pigmentarie cutanee, oltre a fornire un tono della pelle più uniforme e un’epidermide liscia e vellutata. L’acido fitico, di derivazione naturale, chela il rame necessario per la sintesi della tirosina inibendo quella di melanina. L’estratto di dattero phoenix canariensis reidrata e rinforza la pelle grazie al suo elevato livello di polisaccaridi. Il fitocomplesso ottenuto dal fiore di verbasco conferisce un aspetto chiaro e luminoso all’epidermide. L’estratto di bucce di pomodoro possiede proprietà filtranti naturali grazie al licopene (una sostanza naturale che ha virtù riconosciute come filtro UVA e UVB). Il bioliquefatto di pomodoro contiene un mix di potenti antiossidanti tra cui beta-carotene, vitamina E e altri fitonutrienti che ammorbidiscono, purificano e schiariscono la carnagione. Gli estratti di opuntia e rucola diminuiscono i rossori cutanei orendo progressivamente una carnagione più luminosa e radiosa.


MODO D’USO: per un eetto schiarente e illuminante generalizzato, applicare il prodotto sul viso massaggiando delicatamente fino a completo assorbimento. Per un eetto schiarente mirato insistere sulle zone iperpigmentate. TRATTAMENTO D'URTO: 2/3 mesi mattino e sera. Associato alla crema antimacchia consente di completare il trattamento.
Associato al siero antimacchia consente di completare il trattamento.


PRINCIPI FUNZIONALI: estratto di dattero da specie canariensis**, staminali vegetali di fico d’India, estratti di pomodoro, biancospino*, rucola, verbasco* e acido fitico.